Category Archives: Expo

IL GIORNALE: Arrivano gli scooter sharing a Milano: fino a 1500 motorini a disposizione

Published Post author

IMG_0051

Da Il Giornale 08/10/2014

di Jacopo Corsaro

Il piano scooter del Comune avrà una flotta compresa tra 1.000 e 1.500 mezzi. Noi cittadini ci chiediamo di cosa si tratta ? Questo servizio inizierà già dall’anno prossimo, su modello del car sharing, che consentirà di utilizzare il veicolo senza vincoli di prenotazione e di parcheggio. Con un veloce e semplice click si può trovare comodamente sulla mappa il veicolo più vicino e lo si può prenotare, parcheggiandolo poi indifferentemente nelle strisce gialle o blu del luogo di arrivo. A fine ottobre ci sarà un convegno con tutti i potenziali operatori, per avere un po’ di consigli per adattare il bando. Il bando che l’assessorato ha intenzione di lanciare entro la fine dell’anno ovviamente sarà ispirato a quello del car sharing, quindi senza monopoli. L’idea è che l’avviso pubblico esca nel 2014 e i servizi a inizio 2015, tra febbraio e marzo.

Questa è un’ottima idea da parte del comune, non solo perché offre un servizio molto utile ai cittadini ma anche perché, in previsione dell’Expo porterà molta credibilità alla città di Milano dato che i visitatori potranno usufruire di questo fantastico servizio. Però se ci dovessimo mettere nei panni delle case motociclistiche questa idea dello scooter scharing non sarebbe vista di buon occhio, poiché porterebbe a una diminuzione degli introiti annui della vendita degli scooter. Io dico attenzione.

8 ottobre 2014

Proviamo a chiudere Orio al Serio?

Published Post author

Aeroporti, Orio chiude per tre settimane Da martedì voli dirottati su Malpensa di Cesare Zapperi

Da il Corriere della Sera 06/05/2014

Cosa abbiamo capito:

di Corrado Mallia

L’aereoporto di Orio al Serio chiuderà per tre settimane per i rifacimenti della pista e tutto il traffico aereo sarà dirottato su Malpensa che ha l’occasione di fare le prove generali in vista dell’Expo quando ci sarà un aumento dei passeggeri del 50%. A Orio si lavorerà 24 ore al giorno per rimettere a lucido i tre chilometri della pista e migliorare i sottoservizi con un investimento da 40 milioni di euro.

Il D-day scatterà martedì prossimo con il decollo dell’ultimo volo charter Ryanair per Barcellona delle 22.35 quando resteranno aperte solo le biglietterie, l’ufficio informazioni e quello per gli oggetti smarriti. I dipendenti Sacbo saranno messi in cassa integrazione mentre il personale delle altre compagnie aeree che abilmente operano a Orio saranno costretti a una vita da pendolarismo stradale verso Malpensa. Naturalmente Malpensa si prepara all’ondata di passeggeri assumendo 200 persone a tempo determinato e adeguando misure di sicurezza per l’accesso ai gate che diventeranno 20. Anche i collegamenti con la cittá di Milano saranno implementati con l’ aggiunta di 12 bus in servizio 16 ore giornaliere e inoltre l’ aereoporto potrá contare su oltre 2 mila portabagagli.

Secondo il mio parere la chiusura di Orio al Serio si dimostrerà positiva perchè dará la possibilitá a Malpensa di fare le prove in vista dell’ expo 2015 e l’ aereoporto bergamasco si renderá più sicuro e innovativo.

11 maggio 2014

L’orto in Duomo

Published Post author

Città divisa sull’orto in Duomo “assurdo”. “centro più verde”
Da Corriere della sera 06/05/2014
di Jacopo Corsaro
«E perché non una piscina?». La provocazione, in forma di domanda retorica, completa la riflessione dell’architetto Boeri sul nascente orto-giardino in piazza del Duomo: «Siamo vittime di protagonismi e improvvisazioni. Certe cose dovrebbero fare ridere – attacca – invece qualcuno le prende sul serio. Quel terreno non è in sintonia con il contesto. Anzi, peggio ne rovina l’armonia». Il progetto, promosso dal Comune, è stato ritoccato e autorizzato dalla Soprintendenza in un orizzonte temporaneo definito «Via libera fino alla chiusura di Expo». I contadini hanno incominciato iniziato a zappare ieri mattina. Saranno coltivati grano, avena, segale, orzo e alcune specie di piante aromatiche tipiche del paesaggio lombardo, a cento passi dalla cattedrale tra il parcheggio dei taxi e il monumento equestre di Vittorio Emanuele II. Sarà un orto didattico, infatti, ci sarà un cartello che informerà con precisione ai cittadini dei contenuti e del significato del nuovo verde di piazza del Duomo.
Questa dal mio punto di vista è un’iniziativa creativa ma allo stesso tempo salutare. Io stesso penso che il centro di Milano sia pieno di colori cupi e inzuppato fino al collo di smog, un’area verde potrebbe sia abbellire dal punto di vista estetico la città e renderla un po’ meno danneggiata dai gas inquinanti. Spero che si possa prolungare il più possibile la sosta di spazi verdi a Milano e spero anche che questo progetto si possa ampliare in un’area più estesa.

6 maggio 2014

Orio al Serio. countdown

Published Post author

Aeroporti, Orio chiude per tre settimane Da martedì voli dirottati su Malpensa Cesare Zapperi

Da Il corriere della sera   06/05/2014

Cosa abbiamo capito:

di Corrado Mallia

L’aeroporto di Orio al Serio chiuderà per tre settimane per i rifacimenti della pista e tutto il traffico aereo sarà dirottato su Malpensa che ha l’occasione di fare le prove generali in vista dell’Expo 2015 perché ci sarà un aumento dei passeggeri del 50%. A Orio si lavorerà 24 ore al giorno per rimettere a lucido i trre chilometri della pista e migliorare i sottoservizi con un investimento da 40 milioni di euro.

Il D-day scatterà martedì prossimo con il decollo dell’ultimo volo charter Ryanair per Barcellona delle 22.35: resteranno aperte solo le biglietterie, l’ufficio informazioni e quello per gli oggetti smarriti. I dipendenti Sacbo saranno messi in cassa integrazione mentre il personale delle altre compagnie aeree che abilmente operano a Orio saranno costretti a una vita da pendolarismo stradale verso Malpensa.

Naturalmente Malpensa si prepara all’ondata di passeggeri assumendo 200 persone a tempo determinato e adeguando misure di sicurezza per l’ accesso ai gate che diventeranno 20. Anche i collegamenti con la cittá di Milano saranno implementati con l’ aggiunta di 12 bus in servizio 16 ore giornaliere e inoltre l’ aeroporto potrá contare su oltre 2 mila portabagagli.

Trovo positiva la chiusura di Orio al Serio perchè dará la possibilitá a Malpensa di fare le “prove” in vista dell’ expo 2015 e l’ aeroporto bergamasco si renderá più sicuro e innovativo.

6 maggio 2014

Expo e Pedemontana/2

Published Post author

PEDEMONTANA UN PROGETTO CON TROPPI CAFFÈ

Da Sole 24 Ore 01/04/2014

Cosa ne pensiamo:

di Andrea Cavazzoni

Ecco cosa succede quando si fa una cosa senza prima trovare gli accordi: questa volta è il caso della Pedemontana, la nuova autostrada che dovrebbe in vista dell’Expo diminuire il traffico in Lombardia. Un progetto che ancor prima di finire si è già fermato svariate volte: la colpa viene attribuita ai finanziatori del progetto che dopo aver iniziato non avevano e non hanno ancora trovato un accordo sui capitali da versare. Chissà cosa ne pensano i 3300 operai?

1 aprile 2014