LA REPUBBLICA: ”Contro i Rom riecco il razzismo dei fascio-leghisti” Simona Poli

Di Jacopo Corsaro

Cosa abbiamo capito:

Il presidente della Toscana Rossi continua a fare i conti con l’ultima foto postata su Facebook che ha ormai raggiunto le settecentomila visualizzazioni. Questa foto ritrae dei rom sotto casa di Rossi, seguita da un commento, postato appunto dal presidente, non proprio garbato. Il centro destra una volta visualizzata e preso atto della gravità della foto ha subito iniziato ad attaccare il presidente facendo a sua volta una foto dove vengono ritratti i consiglieri regionali con in mano dei cartelloni sui quali c’è scritto ‘alluvionato, disoccupato, cassaintegrato’. il post sotto recita: “ma il governatore qui con noi non c’è”. Il presidente si difende dicendo che quello che ha fatto era solo un gesto spontaneo che non pensava provocasse così tante polemiche e insulti. In un’intervista Rossi spiega il motivo della scelta dei rom dicendo che sono veramente i suoi vicini di casa e che li aiuta volentieri qualche volta e che questa famiglia viene sostenuta economicamente da Rete ospitalità nel Mondo. Afferma inoltre che in questo paese è anormale la sua foto, ma nessuno dice niente quando a 90 bambini rom viene impedito di andare a scuola da Casa Pound. Nelle sue dichiarazioni afferma che non gli interessa se il suo partito non ha mosso un dito per aiutarlo perché quello che conta è che riesca a rappresentare il suo partito nel migliore dei modi. Che sia sbagliato mettere una foto del genere nessuno lo mette in dubbio ma è esagerato dall’altra parte che la gente riempia di commenti offensivi e inadeguati quella foto perché d’altronde è solo una foto pubblicata per fare un po’ di sarcasmo. Una cosa c’è da dire: con tutti i problemi che abbiamo in Italia i rom sono forse uno dei più facili da risolvere, quindi caro presidente si metta prima all’opera per contribuire a ridare un posto di lavoro a chi l’ha perso e per fornire disponibilità liquide per ricostruire i quartieri allagati, e poi metta le foto che vuole sui social network.

IMG_0177.JPG

3 dicembre 2014

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>