L’Italia rinasce a Londra

LA CITY “RISCOPRE” L’ITALIA Nicol Degli Innocenti

Da Sole 24 ore 08/04 /2014

Cosa abbiamo capito:

di Giuseppe Virga

Gli investitori stranieri puntano di nuovo sull’Italia infatti, grazie alle riforme del governo il nostro paese sta riavendo fiducia dagli altri paesi. L’ambasciatore Pasquale Terracciano afferma che il loro obbiettivo, grazie l’incontro che c’è stato ieri a Londra, è stato quello di convincere i “Paperoni” stranieri che ci sono delle ragioni tattiche per investire nell’Italia; si è anche parlato delle nuove riforme in atto che dovrebbero per cercare di invogliarli ancora di più. Andrea Valeri di Blackstone, gruppo che recentemente ha investito più di un miliardo di euro in Italia, dice che il mercato americano è ottimista per quanto riguarda l’Italia e che è attratto dalle possibilità di crescita di imprese con il bisogno di un capitale. Federico Aliboni, della Bank of America Merrill Lynch, ha dichiarato che “Quella italiana è una bella storia che merita di essere raccontata bene”.

Finalmente qualcuno torna a credere nell’Italia e anche se è strano dirlo, soprattutto in questi tempi agitati, bisogna ringraziare il governo. Grazie alle nuove riforme gli investitori tornano a credere nel nostro paese. Questa notizia poterebbe cambiare la situazione delle imprese, potrebbe evitarne la chiusura e fermare i licenziamenti, le possibilità sono infinite e bisogna sperare che questo denaro possa farci vedere una luce di speranza nel buio della crisi.

8 aprile 2014

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>